Sei sempre arrabbiata? perchè è importante lavorarci su

La rabbia è considerata un’emozione primaria che tutti noi sperimentiamo nell’arco della vita.

Essa rappresenta una risposta naturale a quelle situazioni in cui ti senti minacciata o ritieni che ti sia stato fatto un torto.

Inoltre, la rabbia può derivare da una frustrazione
quando per esempio non sono stati soddisfatti i tuoi bisogni, i desideri e gli obiettivi che ti eri prefissata.

La rabbia si riflette su emozioni, pensieri e comportamenti:

Quando provi rabbia, dentro di te puoi avvertire alcuni sentimenti, sintomi fisici, pensieri o addirittura mettere in atto dei comportamenti come quelli descritti di seguito.

Per quanto riguarda i sentimenti potresti sentirti per esempio tesa, irritabile, stressato o addirittura furiosa.

Se pensiamo invece ai sintomi fisici, i più frequenti legati alla rabbia sono: sensazione di costrizione al petto, tensione muscolare, sudorazione eccessiva, sensazioni di
calore, palpitazioni, innalzamento della pressione.

Quando sei arrabbiata, sorgono in te dei pensieri, come ad esempio: ho fatto una pessima figura, ho rovinato tutto, sono stato deluso, non è giusto che si comporti così con me, lui mi ha fatto arrabbiare, ecc…

Puoi mettere in atto anche alcuni comportamenti quando sperimenti rabbia, come ad esempio litigare con qualcuno, dire cose offensive a una persona che ti sta vicino, gridare o insultare, utilizzare dei comportamenti fisici aggressivi verso qualcuno.

Sul lungo periodo può danneggiarti:

Stati prolungati di rabbia possono aumentare  i livelli di stress, riducendo così le difese immunitarie e alimentando disagio psicologico. Inoltre la rabbia può accompagnarsi a stati di ansia o di flessione del tono dell’umore.

Abbiamo alcune possibili conseguenze:

  • tensione muscolare
  • aumento della pressione arteriosa
  • aumento dell’attivazione psicomotoria.

Se desideri saperne di più e ti ritrovi in difficoltà a gestire la rabbia non perdere il video sul canale e gli altri articoli nel blog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *