La resilienza può cambiarti la vita

Come fanno le persone ad affrontare eventi di vita difficili e a volte dolorosi che cambiano le loro vite? 

Pensiamo ad esempio alla morte di una persona cara, la perdita di un lavoro, gravi malattie, problemi con il capo/colleghi, fino ad arrivare ad eventi traumatici veri e propri. 

Il termine resilienza (da latino “resilire”, da “re-salire”, saltare indietro, rimbalzare) viene usato per indicare la capacità dell’individuo di fronteggiare una situazione stressante, acuta o cronica, ripristinando l’equilibrio psico-fisico precedente al momento stressante. 

La resilienza è la capacità di autoripararsi dopo un danno, di resistere, ma anche costruire e riuscire a riorganizzare positivamente la propria vita nonostante situazioni difficili che fanno pensare a un esito negativo.

Implica quindi la capacità di procedere, nonostante le difficoltà.

Essere resilienti non significa che una persona non abbia difficoltà o angoscia. Il dolore emotivo e la tristezza sono comuni nelle persone che hanno subito gravi avversità o traumi. In effetti, è probabile che la strada della resilienza comporti un notevole disagio emotivo specie se per noi è qualcosa di nuovo.

La buona notizia è che la resilienza non è un tratto che le persone possiedono o meno. Implica comportamenti, pensieri e azioni che possono essere appresi e sviluppati in chiunque.

Quali sono i principali fattori di resilienza?

Diversi studi dimostrano che il fattore principale nella resilienza risiede nelle relazioni che creano amore e fiducia. Questo tipo di interazioni forniscono modelli di ruolo, offrono incoraggiamento,  rassicurazione e aiutano a rafforzare la capacità di recupero di una persona di fronte ad eventi di vita negativi.

Diversi fattori aggiuntivi sono associati alla resilienza, tra cui:

  • la capacità di fare piani realistici e prendere provvedimenti per realizzarli
  • una visione positiva di te stesso e fiducia nei tuoi punti di forza e abilità
  • competenze nella comunicazione e nella risoluzione dei problemi
  • la capacità di gestire forti sentimenti e impulsi.

Tutti questi sono fattori che le persone possono sviluppare in se stesse. E tu ne possiedi qualcuno o desideri svilupparli? Se si, non perdere il video di venerdì sul canale YouTube e su Instagram.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *